Cookie - Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

I metodi di preparazione del campione variano in funzione della tecnica analitica impiegata. Le perlatrici sono strumenti molto diffusi in tantissimi settori industriali e permettono di trattare polveri ad alta temperatura per fonderle e creare un campione adatto all’analisi in XRF. La fusione del campione è il primo step per la formazione della perla e prevede la conversione della parte minerale del campione in un fluido omogeneo adatto all’analisi in XRF. Herzog è leader mondiale nella strumentazione analitica per la preparazione del campione e realizza perlatrici manuali e automatiche. La perlatrice manuale è adatta ad un uso da laboratorio, infatti il campione viene dosato all’interno di un crogiolo di oro-platino ed è possibile scegliere tra 8 diversi programmi di fusione. La perlatrice automatica invece, è adatta per l’inserimento in una completa automazione in quanto il campione può essere introdotto sia dall’operatore che da un robot. La versione automatica esegue in completa autonomia il dosaggio del campione, l’aggiunta del fondente, l’omogeneizzazione della miscela fondente/campione, colata del fuso, raffreddamento, prelievo della perla e trasferimento al nastro di uscita.

FKV srl da oltre 40 anni fornisce soluzioni strumentali affidabili e performanti garantendo non solo grande professionalità nella scelta delle apparecchiature più adatte alle proprie esigenze ma un supporto costante durante tutta la vita dello strumento grazie al suo servizio di assistenza tecnica.